Mantieni giovane il tuo aspetto e lascia che le altre ti guardino con invidia.Le proprietà del fico d'India ti stupiranno già dalle prime applicazioni

La crema anti età che ringiovanisce la pelle secca grazie al suo olio di fico d'india!

Uno studio scientifico italiano ha dimostrato l’efficacia dell’ olio  estratto dal fico d’india per ringiovanire la pelle.Le proprietà di questo frutto erano note già alle antiche popolazioni.I maya ne conoscevano perfettamente i benefici da realizzare unguenti e sciroppi.

Gli antichi romani facevano arrivare il fico d’india dalla Sicilia per le loro leggendarie abbuffate, ma lo distribuivano ai loro soldati, sotto forma di olio per lenire le ferite in battaglia.

Il fico d’india contiene antiossidanti che combattono i radicali liberi, rallentando l’invecchiamento delle cellule del nostro organismo.

L’estratto del fico d’india presenta proprietà cicatrizzanti, per questo la crema FIKUS è stata creata con l’olio di questo frutto.La sua applicazione permetterà alle cellule della pelle di cicatrizzarsi.

Presenta anche proprietà disinfettanti che aiutano a mantenere la pulita e libera da microrganismi che altrimenti svolgerebbero un’azione dannosa.

Se hai superato i 35 anni quando ti specchi ti troverai a renderti conto che il tuo aspetto stà cambiando…

La tua pelle è meno elastica, più opaca e le rughe hanno iniziato a formarsi….

Spesso ti ritrovi a chiederti cosa puoi fare!

Il tempo non lo possiamo controllare, ma possiamo intervenire nei punti critici che vengono evidenziati dalla trasformazione fisica.

Se non hai ancora superato i 35 anni è ora che inizi a pensare alla tua pelle..

Il dott. Antonino di Pietro, famoso dermatologo plastico è un sostenitore dell’ utilizzo di creme idratanti, elasticizzanti e antiage per la pelle femminile.

Sostiene che, secondo la sua esperienza, la donna deve idratare la sua pelle sempre, iniziando da giovane.

FIKUS è la crema anti ETA' che:

  • E' adatta sia al giorno che alla notte.A differenza della maggior parte delle creme in commercio, con una sola crema sfrutterei i suoi benefici per l'intera giornata
  • Sconfigge il killer della giovinezza, i radicali liberi
  • La formula contiene estratti della mela Svizzera, che stimolano la formazione di collagene, sostituendo le vecchie cellule con quelle giovani
  • Idrata la pelle rendendola liscia, morbida ed eleastica
  • Crea una barriera protettiva che filtra i raggi solari, proteggendo la pelle
  • Ricompatta la pelle che è frammentata dalle rughe
  • Non contiene profumi o alcool che potrebbero irritare la pelle
  • Non unge e non macchia
  • Adatta alla parte superiore del tuo corpo, decolletè, collo e viso

Particolarmente efficace per le sue proprietà idratanti, restituenti e protettive l’olio di fico d’India, che combinato con l’azione della Mela Svizzera, donano elasticità e combattono l’ invecchiamento della pelle.

Tornare ad avere un aspetto giovanile è possibile con l’utilizzo quotidiano della crema Fikus.

 

Ordina ORA

Approfitta ora dell’ offerta.

La produzione di questa crema è limitata.

L’estrazione dell’olio dal fico d’India è un procedimento complesso, per la presenza di spine sul frutto, ma anche per la quantità di semi necessari.

La crema potrebbe essere disponibile solo per alcuni periodi di tempo.

Se vuoi essere sicura di essere invidiata da tutte le persone che sono nella tua vita, ordina subito un barattolo.

FAQ

1.Quante volte devo applicare la crema?

Per ottenere risultati ottimali consigliamo di applicare Fikus due volte al giorno: una la mattina e una la sera.

2.Quale la differenza con le normali creme anti-aging che trovo in giro?

Le differenze più significative sono:

  • la presenza dell’ olio di fico d’india
  • la presenza di cellule staminali della mela Svizzera
  • la mancanza di ingredienti dannosi
  • la sua funzionalità per l’intera giornata

3. Ha effetti collaterali?

Assolutamente no vista la sua composizione con ingredienti completamente naturali e vegetali.

4. Quanto tempo per vedere i risultati sul viso?

Dopo 7 giorni è possibile vedere i primi risultati